La gigantesca Statua di Atena Promachos

Atena Promachos – La colossale statua bronzea di Atena, nota come Atena Promachos, dominava l’area tra la Propilei e l’Eretteo, a sinistra del visitatore che camminava lungo la via processionale dell’Acropoli di Atene.

Atena Promachos

Atena Promachos fu realizzata dal famoso scultore Pheidias (Fidia) probabilmente presso la fonderia di bronzo situata sul versante sud-ovest dell’Acropoli. Gli ateniesi dedicarono la statua ad Atena, per esprimere la loro gradualità per il suo contributo alle vittorie nelle guerre persiane.

Fonti successive riferiscono che la sua costruzione è stata finanziata dal bottino persiano. Tuttavia, secondo l’iscrizione con i conti delle spese, la costruzione della statua è datata al 475-450 a.C.

Com’era la statua di Athena Promachos?

La forma esatta della statua di Atena Promachos non è nota ma possibile immaginarla grazie a copie e monete del periodo romano. Queste presentano la dea in piedi, in una posa calma, con indosso un peplo con cintura (tunica).

Annuncio Pubblicitario

Secondo un’altra versione, la mano destra era tesa e reggeva una Nike (Vittoria) o un gufo. Pausania, viaggiatore del II sec. d.C., menziona che il suo scudo era decorato con scene del Centauromachia (battaglia tra Centauri e Lapiti), eseguita dal famoso scultore bronzeo Mys, su disegni del pittore Parrhasios (Parrasio).

L’altezza della Statua

L’altezza totale della statua di Atena Promachos con il piedistallo è stimata intorno ai 9,00 m. Secondo l’antica tradizione, la punta della sua lancia e la cresta dell’elmetto erano visibili ai marinai in mare al largo di Capo Sounion. Il piedistallo di Atena, che misurava 5×5 m., Fu riparato in epoca romana, probabilmente al tempo di Augusto (31 a.C.-14 d.C.). I frammenti del suo coronamento con modanature in rilievo sono stati conservati fino ai giorni nostri.

Il capolavoro di Fidia è stato portato a Costantinopoli e collocato nell’ippodromo, probabilmente nel V sec. D.C., fu distrutto dalla folla durante l’assedio della città dai Franchi nel 1204, poiché si riteneva che la mano tesa della dea facesse segno al nemico.

Canale YouTube

Ti sei già iscritto al nostro canale YouTube? Clicca qui per iscriverti!

Articoli correlati

La gigantesca Statua di Atena Promachos – articoli correlati:

Annuncio Pubblicitario
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Translate »
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x