Tripilare.it

Civita di Bagnoregio cosa vedere in 1 giorno? In + speciale Ristoranti Civita di Bagnoregio

Civita di Bagnoregio cosa vedere, storia e Ristoranti Civita di Bagnoregio. – Civita di Bagnoregio è detta La Città che Muore. Infatti Bonaventura Tecchi la descrive così: Ed è rimasta un attimo così, lieta e pensosa, contro quello sfondo balenante di scrimi bianchi e di abissi paurosi, come se la bellezza di un viso di donna che scende nel cuore di un uomo sia veramente una delle cose più dure a morire in questa breve, fuggevole vita.

Visitare Bagnoregio è sicuramente una delle esperienze più entusiasmanti che è possibile fare in questa zona. La bellezza di Civita, nota come “la città che muore”, rende questo piccolo comune del Viterbese una meta ambita dal turismo nazionale e internazionale.

La nostra gioranta a Civita di Bagnoregio

Civita di Bagnoregio è una cittadina unica nel centro d’Italia. Grazie al cartone animato giapponese Laputa ispirato a questa città, penso che sia più conosciuta all’estero che dagli italiani. Abbiamo trascorso una giornata piacevole qui: la vista sulla città è impressionante, fai fitness salendo sul ponte, puoi scoprire la città, goderti il ​​buon cibo e molto altro ancora. Aspettando il momento in cui nel frattempo avrete la possibilità di visitare di persona Civita di Bagnoregio, puoi goderti la visione del seguente video.

Civita di Bagnoregio: la città che muore. Perchè?

Eccoci a Civita di Bagnoregio questa splendida località del Lazio che spicca solitaria sulla collina. Civita di Bagnoregio è spesso chiamata la Città che Muore: perché?

Per raggiungere Civita di Bagnoregio devi percorrere uno straordinario lungo ponte. Per l’accesso al ponte è necessario un biglietto d’ingresso. Il cartello riporta qui il costo del biglietto di 5 euro. Noi comunque abbiamo dormito qui a Civita ed il B&B era convenzionato quindi ci ha permesso di accedere gratuitamente al ponte.

Il parcheggio delle auto si trova a qualche centinaia di metri alle nostre spalle. Anche in questo caso dormire a Civita dà delle agevolazioni in quanto nel parcheggio c’è un’area riservata ai B&B con oltretutto una tariffa di sosta agevolata.

Civita di Bagnoregio è spesso chiamata la Città che Muore: perché? Il nome deriva dal continuo processo di erosione della collina e della vallata circostante che rischia di far scomparire la frazione.

Proprio a causa di questa continua erosione dal periodo Medioevale ad oggi è stato necessario riscostruire più volte il ponte almeno in parte.

Pensa che dal 1854 c’è stato un abbassamento nell’area del ponte di circa 25 metri. Forse è per questo che in alcuni punti la salita sul ponte si fa abbastanza ripida e faticosa!

Siamo ora arrivati alla parte del ponte originale del medioevo. Come abbiamo detto tutto il resto del ponte è oggi sospeso a causa delle numerose frane succedutesi nel corso del tempo.

Ecco davanti a noi i resti delle abitazioni che fino al secolo scorso erano abitate e che le frane degli ultimi 150 anni circa hanno completamente demolito.

Ora entriamo dentro le porte della città e godiamoci questa bella passeggiata.

Civita è nota per la bellezza del suo borgo, per i panorami spettacolari tutti da scoprire e per i suoi ottimi ristoranti.

Sicuramente interessanti anche le grotte sotterranee di origine Etrusca oltre al Museo Geologico e delle frane.

Civita di Bagnoregio cosa vedere

Ecco cosa vedere in un giorno a Civita

  1. La statua che si trova appena prima del punte di Civita. Ai piedi di questa statua i versi che hanno dato il nome a questa città
  2. Il Ponte di Civita. Sul ponte di Civita puoi ben distingure la costruzione più recente dalla parte rimasta del ponte medievale.
  3. La piazza principale
  4. Il Museo geologico e delle frane
  5. I sotterranei etruschi
  6. La vista della città e della roccia dal basso. Puoi ammirarla dalla strada appena non appena hai superato il girdino del poeta
  7. Le meravigliose stradine di questo piccolo paese
  8. Gli scorci sulla valle
  9. I resti delle abitazione demolite dalle frane degli ultimi 150 anni circa.
  10. I negozietti della città

Ristoranti Civita di Bagnoregio

Ristoranti Civita di Bagnoregio: La Cantina di Arianna

Bella e caratteristica location che si trova proprio in centro del paese. Ottime proposte ma i due piatti che ci sono piaciuti di più tra quelli che abbiamo assaggiato sono

  1. i ravioli di patate con broccoletti guanciale e pecorino
  2. la tagliata di controfiletto con pere e pecorino

Davvero 2 piatti eccezionali!

Ristoranti Civita di Bagnoregio: Osteria al Forno di Agnese

Atmosfera familiare e buon cibo. Buone le pappardelle al cinghiale, la polenta ed anche la zuppa di farro. Personale gentile ed ospitale.

Altri Ristoranti a Civita di Bagnoregio

D’Andrea Wine Bar & Food

Ristoranti Civita di Bagnoregio

Galleria Immagini Civita di Bagnoregio

Civita di Bagnoregio cosa vedere tripilare 57 scaled

Canale YouTube

Non dimenticarti di iscriverti al nostro canale YouTube se non l’hai già fatto! Clicca qui per iscriverti!

Post Correlati

“Civita di Bagnoregio cosa vedere in 1 giorno? In + speciale Ristoranti Civita di Bagnoregio” – Post correlati all’argomento:

Lago Maggiore

Verbania

Isole Borromee

Stresa

Exit mobile version