Top 10 Lago di Garda Malcesine Cosa vedere?

Top 10 Lago di Garda Malcesine Cosa vedere? – Malcesine è chiamata la perla del Lago di Garda. Le caratteristiche che fanno apprezzare Malcesine sono soprattutto la presenza del Castello che si affaccia sul Lago di Garda ed il suo centro storico.

Il castello scaligero di Malcesine sembra che risalga alla metà del primo millennio d.C. Anche il centro di questa località è ricco di storia. Infatti è un borgo medioevale con stradine di mulattiera dove puoi trovare interessanti negozi dove vendono articoli di pelle (borse, cinture, giubbotti).

Malcesine Lago di Garda

Malcesine è situata sulla sponda nord-orientale del Lago di Garda, in provincia di Verona. Nel video possiamo vedere il borgo medioevale di Malcesine Lago di Garda, le spiagge viste dal castello di Malcesine che brulicano di turisti nel periodo estivo ed il paese visto dall’alto del castello di Malcesine.

Da Malcesine Lago di Garda si possono prendere battelli per visitare altre località come Limone, Riva del Garda, assaporare dei ricchi aperitivi con un tramonto da sogno e una vista lago mozzafiato.

Annuncio Pubblicitario

Nel centro del borgo medioevale di Malcesine vi sono negozi di antichità con vere e proprie armature medioevali, negozi che lavorano la pelle artigianalmente per fare cinture, borse, giubbotti, portafogli e tanti altri oggetti carini.

Inoltre Malcesine Lago di Garda è ricca di ristoranti e locali per aperitivi o colazioni che cercano sempre di rinnovarsi ed offrire prodotti locali. Malcesine Lago Garda è un ottimo luogo dove passare una vacanza in relax. E’ adatta anche a chi ama esplorare luoghi deversi in quanto da Malcesine puoi facilmente raggiungere altre meravigliose località del Lago di Garda.

Guarda il seguente video e seguici anche sul nostro canale YouTube!

Top 10 Lago di Garda Malcesine Cosa vedere?

Top 10 cosa vedere a Malcesine

  1. Il castello scaligero
  2. La spiaggia di Malcesine
  3. Il porto turistico di Malcesine
  4. Palazzo dei Capitani
  5. Vicolo Picalof: veramente molto stretto e caratteristico.
  6. I caratteristici negozi di pelletteria
  7. La Funivia del Monte Baldo
  8. Il lungolago di Malcesine che si trova in via lungolago.
  9. Da Malcesine puoi anche prendere la barca per visitare Limone sul Garda. (non in inverno)
  10. Imperdibile è il tramonto di Malcesine specialmente in certi periodi dell’anno.

Malcesine: Storia e curiosità

Il cartello che si trova vicino alla spiaggia e davanti al castello scaligero ci racconta la storia di Malcesine.

Storia di Malcesine Lago di Garda
Storia di Malcesine Lago di Garda

Testo del cartello:

Il fascino, il contrasto tra l’acqua e le montagne che sovrastano le rive del lago, il panorama emozionante, i profumi di una natura mediterranea, portano Malcesine a essere definita la Perla del Lago di Garda. Etimologicamente il termine rimanda a “Mala Silex” o “Malus silex”, cioè “Mal sasso”, richiamo presente in un Rogito del XII secolo,  in cui Abate del Monastero di San Zenone cede all’Arciprete della Pieve di Malcesine la Chiesa di S. Vitto di Brenzone, nominandolo “Archipresbyter male silicis de mala scilice”. Nel 1924 i rinvenimenti di tombe e lapidi con iscrizioni latine celebranti la dea Iside, la presenza di camere sepolcrali edificate secondo pratiche etrusche, presenti sullo scoglio dove si erge il castello, indicano gli Etruschi come prima popolazione stanziale.

Ai longobardi si rimanda invece la costruzione dell’impianto del Castello, successive le mura a difesa del piccolo borgo con una serie di porte di cui la più nota è Porta Orientale.

Nel 1145 Malcesine diviene parte della signoria del vescovo di Verona acquistando una certa indipendenza come comune ed ottenendo il diritto di battere anche moneta propria.

Nel 1277 durante la signoria della famiglia dei “Della Scala” da Verona, il castello fu restaurato con particolare cura e venne nominato Castello Scaligero, attuale sede del Museo.

Nel 1400, per difendersi dai tentativi di conquista dei Carraresi, Malcesine passa sotto la protezione della Serenissima Repubblica di Venezia, dando inizio a un periodo di stabilità e prosperità. L’attuale palazzo dei Capitani, ad oggi uno degli edifici storici più significativi e sede della Biblioteca, viene restaurato ed ampliato nel 1600 per opera del Comune di Verona.

Dopo i conflitti che la videro accogliere truppe austriache e francesi, successivamente entrare nel Regno Lombardo Veneto, divenire quartiere di guarnigioni austriache e piemontesi durante le guerre di indipendenza, nel 1886 con l’armistizio di Villafranca, Malcesine entra a far parte del Regno d’Italia.

Da allora il piccolo centro viene frequentato da rinomati artisti, richiamati dalle bellezze del luogo: Kafka nel 1909, Gustav Klimt che immortalò sulle sue tele, in esposizione nei musei di Vienna e Graz, alcuni scorci della zona, Goethe che nel ‘700 espresse le proprie emozioni nel visitare il territorio gardesano.

Video Brevi Malcesine Lago di Garda

Articoli correlati a “Lago di Garda Malcesine Cosa vedere?”

Lago di Garda cosa vedere

Malcesine

Sirmione

Peschiera del Garda

Limone del Garda

Lazise

Bardolino

Desenzano sul Garda

Canale YouTube

Clicca qui per iscriverti al canale!

Galleria Immagini

Annuncio Pubblicitario

Lascia un commento

Translate »