Il Festival di Epidauro ed i Giochi atletici allo Stadio

Il Festival di Epidauro

Il Festival di Epidauro in onore del dio Asclepio comprendeva non solo musica e spettacoli nel famoso Teatro di Epidauro ma anche dei giochi atletici. Questi concorsi si svolsero nello Stadio, che fu costruito a sud-ovest della zona centrale del Santuario. Il poeta lirico Pindaro menziona già all’inizio del V secolo a.C. le gare atletiche nel Santuario dell’Epidauro. I giochi in onore dell’epiduriano Asklepios sono citati ancora una volta nel V secolo da Platone nel suo dialogo “lon” e successivamente dall’antico viaggiatore Pausania (II secolo d.C.).

Lo Stadio di Epidauro

Lo stadio di Epidauro, dove si svolgevano i giochi atletici del Festival di Epidauro, fu costruito in una depressione naturale nel terreno, che fu reso adatto ad ospitare concorsi e i loro spettatori. La pista era rettangolare (1807 m di lunghezza, 22,06 m di larghezza), circondata da un condotto di calcare morbido. L’acqua era necessaria non solo per gli atleti ma anche per gli spettatori. Il condotto funzionava allo stesso modo come uno scarico dell’acqua piovana.

Stadio Il Festival di Epidauro

Ad ogni estremità della pista c’era un traguardo di partenza o arrivo originariamente fatto di pietre con scanalature poco profonde e fori in cui sono state erette colonne di legno per sostenere il meccanismo di partenza.

In un secondo momento fu creato uno speciale meccanismo di segnalazione iniziale (hysplex) con una fila di semicolonne loniche. Dalla fine del IV secolo a.C. si iniziò a mettere sedili in pietra sui due lati lunghi e inclinati dello stadio.

Annuncio Pubblicitario

Principalmente lungo il lato orientale dello stadio, gli scavi hanno trovato precedenti passi sui pendii fatti di pietre di campo e argilla. Gli studiosi datano questa umile costruzione a gradoni alla prima fase dello stadio. Risalente al V secolo a.C., mentre i sedili in pietra furono costruiti dalla fine del 4 ° secolo probabilmente fino al 1 ° secolo a.C. Tuttavia la costruzione di sedili in pietra non è andata molto oltre ciò che è stato conservato fino ai nostri giorni. Funzionari e atleti sono entrati nello stadio attraverso un passaggio sotterraneo a volta sul lato nord dello stadio.

Questo passaggio era collegato a un edificio a nord dello stadio, le cui povere rovine sono interpretate come una sala di addestramento (palaistra) o spogliatoio (apodyterion).

Video dello Stadio di Epidauro

Guarda il seguente video dello Stadio di Epidauro (dove si svolgevano i giochi atletici del Festival di Epidauro) e non dimenticarti di iscriverti al nostro canale YouTube se non l’hai già fatto! Clicca qui per iscriverti!

Il Programma di restauro

Lo stadio è stato incluso nel programma di restauro del Comitato per la conservazione dei monumenti di Epidauro. Le attività di atletica controllata della scuola si svolgono già nello stadio, migliorando i legami della società moderna con il monumento e generalmente con l’antico sito.

Post correlati

Il Festival di Epidauro ed i Giochi atletici allo Stadio – post correlati:

Annuncio Pubblicitario
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Translate »
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x